Login
chiudi
Richiedi Password

Cinema per le Scuole

IMG Cinemas organizza, su richiesta, matinée riservati alle scuole con un minimo di 80 adesioni.

Per contatti e informazioni scrivere a direzione@imgcinemas.it, oppure telefonare allo 0412383140.

Sempre su richiesta, siamo in grado di fornire materiale critico-informatico per un corretto approccio alla visione del film.

Sully

Biopic dedicato alla figura del pilota di linea "Sully" Sullenberger, colui che il 15 gennaio 2009 compì il celeberrimo "Miracolo sull'Hudson" facendo atterrare il suo aereo sul fiume in seguito a un'avaria dei motori.

Sully

Biopic dedicato alla figura del pilota di linea "Sully" Sullenberger, colui che il 15 gennaio 2009 compì il celeberrimo "Miracolo sull'Hudson" facendo atterrare il suo aereo sul fiume in seguito a un'avaria dei motori.

Regia di Clint Eastwood

Con Tom Hanks, Laura Linney, Anna Gunn

Durata: 96'

La drammatica storia del pilota veterano, il capitano Chesley "Sully" Sullenberger, che planò sul fiume Hudson con il velivolo U.S. Airways Flight 1549 nel gennaio del 2009, salvando tutti i passeggeri che erano a bordo: 155 persone. Sully venne da subito acclamato come un eroe, intervistato dai media e applaudito nelle trasmissioni televisive ma un'indagine rischiò di distruggere per sempre la sua reputazione e la sua carriera nel mondo dell'aviazione.

Snowden

Joseph Gordon-Levitt interpreta Snowden in un film basato sul libro del giornalista Luke Harding.

Snowden

Joseph Gordon-Levitt interpreta Snowden in un film basato sul libro del giornalista Luke Harding.

Regia di Oliver Stone

Con Joseph Gordon-Levitt, Shailene Woodley, Melissa Leo

Durata: 134'

Biopic su Edward Snowden, il tecnico informatico della NSA che ha sottratto e diffuso tramite i più importanti quotidiani del mondo, informazioni riservate sulle attività illegali di intercettazione e controllo dei cittadini americani e non da parte delle agenzie di intelligence statunitensi.

Neruda

Pablo Neruda è interpretato da Luis Gnecco, mentre Gael Garcia Bernal è Oscar Peluchonneau.

Neruda

Pablo Neruda è interpretato da Luis Gnecco, mentre Gael Garcia Bernal è Oscar Peluchonneau.

Regia di Pablo Larrain

Con Gael Garcia Bernal, Alfredo Castro, Pablo Derqui

Durata: 107'

 

Cile, 1948. Il governo di Gabriel Gonzalez Videla, eletto grazie ai voti della sinistra, sceglie di abbracciare la politica statunitense e di condannare il comunismo alla clandestinità. Pablo Neruda, poeta, senatore e massima personalità artistica del Paese, avversa decisamente questa decisione, fino a diventare il ricercato numero 1. In accordo con il partito comunista, Neruda sceglie l'esilio anziché il carcere, ma per riuscire a fuggire deve fare i conti con Oscar Peluchonneau, l'ispettore di polizia che Videla sguinzaglia contro di lui...

Agnus Dei

Dopo Gemma Bovery la regista francese Anne Fontaine racconta le drammatiche scelte delle suore di un convento in Polonia nel 1945.

Agnus Dei

Dopo Gemma Bovery la regista francese Anne Fontaine racconta le drammatiche scelte delle suore di un convento in Polonia nel 1945.

Regia di Anne Fontaine

Con Lou de Laâge, Agata Buzek, Agata Kulesza

Durata: 115'

Polonia, 1945. Mathilde, un giovane medico francese della Croce Rossa, è in missione per assistere i sopravvissuti della Seconda Guerra Mondiale. Quando una suora arriva da lei in cerca di aiuto, Mathilde viene portata in un convento, dove alcune sorelle incinte, vittime della barbarie dei soldati sovietici, vengono tenute nascoste. Nell’incapacità di conciliare fede e gravidanza le suore si rivolgono a Mathilde, che diventa la loro unica speranza.

Free state of Jones

Il premio Oscar Matthew McConaughey è il protagonista di una storia ambientata durante la guerra civile americana.

Free state of Jones

Il premio Oscar Matthew McConaughey è il protagonista di una storia ambientata durante la guerra civile americana.

Regia di Gary Ross

Con Matthew McConaughey, Gugu Mbatha Raw, Mahershala Ali

Durata: 139'

Un film con un budget di 65 milioni di dollari sulla guerra civile.

Ambientato durante la Guerra Civile, Free State of Jones racconta la storia di un insolente contadino del sud Newton Knight (McConaughey), e la sua straordinaria ribellione armata contro la Confederazione. Unendo le forze con altri piccoli agricoltori, e con l'assistenza degli schiavi locali, Knight ha lanciato una rivolta che ha portato Jones County a separarsi dalla Confederazione, creando lo Stato libero di Jones. Il suo matrimonio con un'ex schiava, Rachel (Mbatha-Raw), e la successiva creazione di una comunità di razza mista non ha avuto uguali nel Sud del dopoguerra. Knight ha continuato la sua lotta durante la ricostruzione, distinguendosi come una figura interessante e ribelle anche se controversa.

The Founder

La vera storia delle origni del colosso mondiale di McDonald's., dal sud della California alla conquista del mondo.

The Founder

La vera storia delle origni del colosso mondiale di McDonald's., dal sud della California alla conquista del mondo.

Regia di John Lee Hancock

Con Michael Keaton, Laura Dern, Linda Cardellini

Durata: 115'

Il film è l'assurda storia vera di Ray Kroc, un rappresentante di frullatori americano con poche prospettive che, negli anni '50, imbattutosi in un chiosco di hamburger nel bel mezzo del deserto sud-californiano, ha creato l'impero mondiale della ristorazione "fast food" che noi tutti conosciamo come McDonald's. Un film sull'ambizione, sulla tenacia e sul prezzo da pagare per ottenere il successo, magistralmente interpretato dal candidato all'Oscar® Michael Keaton e diretto da John Lee Hancock.

Jackie

Il premio Oscar Natalie Portman nei panni della First Lady per antonomasia, Jacqueline Kennedy, nei quattro giorni successivi all’omicidio di JFK. Candidato a 3 premi Oscar e diretto da Pablo Larraìn.

Jackie

Il premio Oscar Natalie Portman nei panni della First Lady per antonomasia, Jacqueline Kennedy, nei quattro giorni successivi all’omicidio di JFK. Candidato a 3 premi Oscar e diretto da Pablo Larraìn.

Regia di Pablo Larrain

Con Natalie Portman, Peter Sarsgaard, Greta Gerwig

Durata: 100'

Sono passati cinque giorni dalla morte di John Kennedy e la stampa bussa alla porta di Jackie per chiedere il (reso)conto. Una relazione particolareggiata dei fatti di Dallas. Sigaretta dopo sigaretta, Jackie ristabilirà la verità e stabilirà la sua storia attraverso le domande di Theodore H. White, giornalista politico di "Life". Una favola che il suo interlocutore redige e Jackie rilegge, rettifica, manipola, perfeziona per dire al mondo di Camelot, dell'arme, la dama e il cavaliere che fecero l'impresa e la Storia fino al declino della loro buona stella. 

Denial - La verità negata

La storia di Deborah Lipstadt, una professoressa che ha intrapreso una battaglia legale contro il negazionista David Irving.

Denial - La verità negata

La storia di Deborah Lipstadt, una professoressa che ha intrapreso una battaglia legale contro il negazionista David Irving.

Regia di Mick Jackson

Con Rachel Weisz, Tom Wilkinson, Timothy Spall

Durata: 110'

Basato sul famoso libro “Denial: Holocaust History on Trial” di Deborah E. Lipstadt, il film racconta della battaglia legale intrapresa dall’autrice, interpretata dal premio Oscar® Rachel Weisz, contro il negazionista David Irving (Timothy Spall) che negava l'Olocausto e che citò la scrittrice in giudizio per diffamazione. Il sistema legale britannico prevede in questi casi che l'onere della prova spetti all'imputato; toccò quindi a Lipstadt e al suo gruppo di avvocati guidato da Richard Rampton (Tom Wilkinson) provare una verità fondamentale, ovvero che l'Olocausto, uno degli eventi più gravi e significativi del XIX secolo, era tutt'altro che un'invenzione.

Il viaggio di Fanny

La storia di Fanny e le sue sorelle nella Francia occupata dai nazisti.

Il viaggio di Fanny

La storia di Fanny e le sue sorelle nella Francia occupata dai nazisti.

Regia di Lola Doillon

Con Léonie Souchaud, Fantine Harduin, Juliane Lepoureau

Durata: 94'

Francia, 1943. La nazione è ancora occupata dalla Germania quando i genitori di Fanny, tredici anni, e le sue sorelline più piccole, rispettivamente sei e otto anni, le mandano in un orfanotrofio per bambini ebrei che si trova nel Nord Italia, non lontano dal confine che tripartisce Italia stessa, Francia e Svizzera. Ben presto, però, i nazisti arrivano sul territorio italiano e i membri dell'orfanotrofio organizzano disperatamente la partenza dei bambini verso il fronte svizzero, noto ai più per essere rimasto fondamentalmente neutrale durante la Seconda Guerra Mondiale, seppur circondato da tutti paesi in guerra tra loro. Fanny e le sorelle, insieme ad un ristretto gruppo di altri bambini ebrei che, come loro, sono stati mandati via da Parigi a causa del pericolo di deportazione eccessivo e sempre imminente, si ritrovano sole, senza più né riferimenti, né conoscenze, né appoggi e sono comunque costrette a viaggiare senza sosta fino al raggiungimento della frontiera con sopra innalzata la bandiera rossa con la croce bianca. Il viaggio non sarà né breve, considerando che nella maggior parte del tempo deve essere percorso a piedi, né tantomeno facile, dato che degli ufficiali tedeschi, trovatisi in territorio francese, si mettono sulle loro tracce. Eppure la forza d'animo che infonde in Fanny il ricordo d'Eli, il suo primo amore platonico, e il coraggio di tutto il gruppo, diventano l'unico mordente valido per andare avanti fino alla fine.

Nebbia in agosto

Un ragazzo di Roma si trova in un ospedale psichiatrico e sperimenta il terrificante programma di eutanasia nazista.

Nebbia in agosto

Un ragazzo di Roma si trova in un ospedale psichiatrico e sperimenta il terrificante programma di eutanasia nazista.

Regia di Kai Wessel

Con Ivo Pietzcker, Sebastian Koch, Thomas Schubert

Durata: 126'

Germania, primi anni '40. Ernst Lossa è un tredicenne tedesco jenisch, orfano di madre e con un padre venditore ambulante senza fissa dimora. A piazzare Ernst al centro del mirino, nella Germania nazista, è soprattutto la sua indole "asociale e ribelle", che fa sì che il ragazzo sia rimbalzato da un istituto all'altro, approdando infine all'ospedale psichiatrico di Kaufbeuren. Il direttore dell'ospedale è un medico dall'apparenza gentile, e invece convinto seguace delle teorie eugentiche sostenute dal Fuhrer. Ernst si troverà a proteggere i piccoli ospiti disabili dell'istituto, considerati dal direttore e dai suoi infermieri inutili ostacoli nel programma di liberazione della Germania dall'invalidità fisica e mentale.

Austerlitz

I campi di concentramento: la vita e le storie che hanno caratterizzato gli anni della tragedia dell'Olocausto.

Austerlitz

I campi di concentramento: la vita e le storie che hanno caratterizzato gli anni della tragedia dell'Olocausto.

Regia di Sergei Loznitsa

Durata: 94'

Vi sono, in Europa, luoghi che sopravvivono come dolorose memorie del passato, fabbriche in cui gli esseri umani sono stati ridotti in cenere. Oggi questi siti sono luoghi del ricordo che, aperti al pubblico, accolgono migliaia di turisti ogni anno. Il film, ispirato all'omonimo romanzo di W.G. Sebald dedicato all'Olocausto, si concentra sui visitatori di questo luogo del ricordo creato sull'area di un precedente campo di concentramento. Perché la gente viene qui? Che cosa cerca?

Il diritto di contare

La vera storia di Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson, tre scienziate afro-americane che hanno rivoluzionato gli studi alla NASA.

Il diritto di contare

La vera storia di Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson, tre scienziate afro-americane che hanno rivoluzionato gli studi alla NASA.

Regia di Theodore Melfi

Con Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner

Durata: 127'

Tre donne afro-americane, Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson lavorano alla Nasa e sono le menti brillanti che hanno messo a punto il primo programma di missioni spaziali che ha portato uomini come l'astronauta John Glenn in orbita. Il film racconta la loro storia, su quanto i loro studi abbiano influito a contrastare gli stereotipi razziali.

Il GGG - Il Grande Gigante Gentile

Dal libro "Il GGG" è già stato tratto un film d'animazione britannico nel 1989 intitolato Il mio amico gigante.

Il GGG - Il Grande Gigante Gentile

Dal libro "Il GGG" è già stato tratto un film d'animazione britannico nel 1989 intitolato Il mio amico gigante.

Regia di Steven Spilberg

Con Mark Rylance, Ruby Barnhill, Bill Hader

Durata: 117'

Il GGG è un gigante, un Grande Gigante Gentile, molto diverso dagli altri abitanti del Paese dei Giganti che come San-Guinario e Inghiotticicciaviva si nutrono di esseri umani, preferibilmente bambini. E così una notte il GGG - che è vegetariano e si ciba soltanto di Cetrionzoli e Sciroppio - rapisce Sophie, una bambina che vive a Londra e la porta nella sua caverna. Inizialmente spaventata dal misterioso gigante, Sophie ben presto si rende conto che il GGG è in realtà dolce, amichevole e può insegnarle cose meravigliose. Il GGG porta infatti Sophie nel Paese dei Sogni, dove cattura i sogni che manda di notte ai bambini e le spiega tutto sulla magia e il mistero dei sogni.

American Pastoral

Trasposizione cinematografica di uno dei capolavori letterari di Philip Roth, vincitore del Premio Pulitzer nel 1997 e della Gold Medal per la Narrativa nel 2002.

American Pastoral

Trasposizione cinematografica di uno dei capolavori letterari di Philip Roth, vincitore del Premio Pulitzer nel 1997 e della Gold Medal per la Narrativa nel 2002.

Regia di Ewan McGregor

Con Ewan McGregor, Dakota Fanning, Jennifer Connelly

Durata: 126'

La storia di Seymour Levov, detto "Lo Svedese", un uomo che dalla vita ha avuto tutto: bellezza, carriera, soldi, una moglie ex Miss New Jersey e una bambina a lungo desiderata, ma il cui mondo va in pezzi quando la figlia ormai adolescente compie un atto terroristico che provoca una vittima. Com'è possibile che una tragedia di questo tipo sia accaduta proprio allo Svedese, la persona che per tutta la vita ha incarnato il sogno americano? Dove ha sbagliato?

Silence

Il film, interpretato da Liam Neeson e Andrew Garfield, è tratto dal libro "Silence" di Shusako Endo.

Silence

Il film, interpretato da Liam Neeson e Andrew Garfield, è tratto dal libro "Silence" di Shusako Endo.

Regia di Martin Scorsese

Con Liam Neeson, Andrew Garfield, Adam Driver

Durata: 161'

Ambientata sul finire del '500, la storia narra di due missionari gesuiti clandestini di visita in Giappone che vengono perseguitati da Hideyoshi e i suoi seguaci per aver tentato di propagare il cristianesimo. Liam Neeson (Schindler's List, Io vi troverò, The Grey) interpreta il missionario portoghese Cristóvão Ferreira - che qualcuno dice sia il padre dell'ateismo -, Andrew Garfield (The Social Network, The Amazing Spider-Man, 99 Homes) il compagno di viaggio e predicazione Sebastião Rodrigues mentre l'attore Adam Driver veste il saio del frate Francisco Garrpe, un'altra vittima della discriminazione religiosa in terra giapponese.

Arrival

L'atterraggio di navicelle aliene sulla terra pone un quesito all'umanità intera: guerra o pace? L'esercito chiama in causa un'esperta di linguistica per capire se le intenzioni degli invasori siano pacifiche o meno.

Arrival

L'atterraggio di navicelle aliene sulla terra pone un quesito all'umanità intera: guerra o pace? L'esercito chiama in causa un'esperta di linguistica per capire se le intenzioni degli invasori siano pacifiche o meno.

Regia di Denis Villeneuve

Con Amy Adams, Jeremy Renner, Forest Whitaker

Durata: 116'

Luise Banks, linguista di fama mondiale, è madre inconsolabile di una figlia morta prematuramente. Ma quello che crede la fine è invece un inizio. L'inizio di una storia straordinaria. Nel mondo galleggiano dodici navi aliene in attesa di contatto. Eccellenza in materia, Louise è reclutata dall'esercito degli Stati Uniti insieme al fisico teorico Ian Donnelly. La missione è quella di penetrare il monumentale monolite e 'interrogare' gli extraterrestri sulle loro intenzioni. Ma l'incarico si rivela molto presto complesso e Louise dovrà trovare un alfabeto comune per costruire un dialogo con l'altro. Il mondo fuori intanto impazzisce e le potenze mondiali dichiarano guerra all'indecifrabile alieno.

Io, Daniel Blake

Un uomo ha la sola possibilità di sopravvivere dirigendosi in una casa lontana 500 chilometri di una ragazza madre. Riuscirà a raggiungerla?

Io, Daniel Blake

Un uomo ha la sola possibilità di sopravvivere dirigendosi in una casa lontana 500 chilometri di una ragazza madre. Riuscirà a raggiungerla?

Regia di Ken Loach

Con Dave Johns, Hayley Squires, Dylan McKiernan

Durata: 100'

Newcastle. Daniel Blake è sulla soglia dei sessant'anni e, dopo aver lavorato per tutta la vita, ora per la prima volta ha bisogno, in seguito a un attacco cardiaco, dell'assistenza dello Stato. Infatti i medici che lo seguono certificano un deficit che gli impedisce di avere un'occupazione stabile. Fa quindi richiesta del riconoscimento dell'invalidità con il relativo sussidio ma questa viene respinta. Nel frattempo Daniel ha conosciuto una giovane donna, Daisy, madre di due figli che, senza lavoro, ha dovuto accettare l'offerta di un piccolo appartamento dovendo però lasciare Londra e trovandosi così in un ambiente e una città sconosciuti. Tra i due scatta una reciproca solidarietà che deve però fare i conti con delle scelte politiche che di sociale non hanno nulla.

Sing Street

Un ragazzo di Dublino decide di formare una band musicale e partire in cerca di fortuna a Londra.

Sing Street

Un ragazzo di Dublino decide di formare una band musicale e partire in cerca di fortuna a Londra.

Regia di John Carney

Con Lucy Boynton, Maria Doyle Kennedy, Aidan Gillen

Durata: 106'

Conor vive nella Dublino di metà anni '80, ha 16 anni e un talento nella scrittura di canzoni. L'incontro con l'aspirante modella Raphina, di cui s'innamora perdutamente, lo spinge a fondare una pop band per attirare la ragazza come attrice di videoclip. Nel frattempo il matrimonio dei genitori va in frantumi: saranno la musica, l'amore e l'inossidabile rapporto col fratello maggiore a dare al ragazzo un coraggio che non credeva possibile.

Paterson

Una coppia di Paterson trascorre le giornate tra ambizioni sopite, voglia di cambiamenti e amore sussurrato.

Paterson

Una coppia di Paterson trascorre le giornate tra ambizioni sopite, voglia di cambiamenti e amore sussurrato.

Regia di Jim Jarmusch

Con Adam Driver, Golshifteh Farahani, Kara Hayward

Durata: 113'

Paterson vive a Paterson, New Jersey, con la moglie Laura e il cane Marvin. Ogni giorno guida l'autobus per le vie della città, ogni sera porta fuori il cane e beve una birra nel pub dell'isolato. Mentre la moglie colleziona progetti fantasiosi e fuori portata, e decora ininterrottamente la loro casa, Paterson appunta umilmente le sue poesie su un taccuino, che porta sempre con sé. Nei suoi versi si fondono la passione per William Carlos Williams, nativo di Paterson, Ginsberg, O'Hara, ma anche il suo orizzonte quotidiano. Proprio il dono di uno sguardo poetico sembra essere ciò che lo eleva da una routine di luoghi e azioni uguali a se stesse e sottilmente angoscianti.

Il cittadino illustre

Un romanziere famoso premiato con il Nobel per la letteratura decide di tornare in Argentina, il paese d'origine. Ad accoglierlo ci saranno tutti i suoi fantasmi.

Il cittadino illustre

Un romanziere famoso premiato con il Nobel per la letteratura decide di tornare in Argentina, il paese d'origine. Ad accoglierlo ci saranno tutti i suoi fantasmi.

Regia di Gastón Duprat, Mariano Cohn

Con Oscar Martínez, Dady Brieva, Andrea Frigerio

Durata: 118'

Daniel Mantovani, premio Nobel per la letteratura, l'ha profetizzato nel suo antiretorico discorso svedese: la massima onoreficenza farà di lui un monumento, spedendolo anzitempo al museo. Da cinque anni, infatti, non scrive niente di nuovo, e sono più gli inviti che rifiuta di quelli che accetta. Quando però arriva via lettera una richiesta da Salas, minuscolo paese argentino, decide di andare. A Salas, Daniel Mantovani è nato e cresciuto, e da là è fuggito, senza mai tornare, quarant'anni or sono, costruendo la sua identità sul rifiuto di quel luogo e della sua mentalità. Una volta in Argentina, lo scrittore è oggetto di un'accoglienza trionfale, ma col passare dei giorni le cose peggiorano, le sue opinioni non piacciono, si solleva un malumore sempre più generalizzato,un'aria nientemeno che di violenza. El ciudadano ilustre si apre sulla reazione polemica del protagonista nel contesto ufficialissimo della consegna del premio Nobel e strappa subito un sorriso, facendo pensare alla boutade, ad una sequenza d'apertura scritta per essere efficace e spiazzante in modo ironico. Non è così. Non è una boutade. Il resto del film conferma non solo l'ottimo livello della scrittura e dell'umorismo messo in campo, ma soprattutto una generale intelligenza del film, emotiva e intellettuale, che è la sua migliore eredità. 

Il cliente

Una coppia deve trasferirsi, ma la nuova destinazione non gli assicura tranquillità.

Il cliente

Una coppia deve trasferirsi, ma la nuova destinazione non gli assicura tranquillità.

Regia di Asghar Farhadi

Con Shahab Hosseini, Taraneh Alidoosti, Babak Karimi

Durata: 124'

Costretti ad abbandonare il loro appartamento al centro di Teheran a causa di urgenti lavori di ristrutturazione, Emad e Rana traslocano in una nuova abitazione. Un incidente con l'ex inquilina sconvolgerà la vita della giovane coppia.

Riparare i viventi

Un incidente, la decisione di donare gli organi, una vita in attesa di salvezza.

Riparare i viventi

Un incidente, la decisione di donare gli organi, una vita in attesa di salvezza.

Regia di Katell Quillevere

Con Tahar Rahim, Emmanuelle Seigner, Anne Dorval

Durata: 104'

Tutto inizia all'alba, il mare agitato e tre giovani surfisti. Qualche ora dopo, sulla strada verso casa, avviene l'incidente. Ormai attaccata alle macchine di un ospedale di Le Havre, la vita di Simon è solo un'illusione. Nel frattempo a Parigi, una donna aspetta il trapianto provvidenziale che potrà salvarle la vita...

prenota / acquista
close
close
close